Giuseppe Sermonti, il genetista noto per le sue critiche al darwinismo e al totalitarismo della scienza ideologizzata

Home » Giuseppe Sermonti, il genetista noto per le sue critiche al darwinismo e al totalitarismo della scienza ideologizzata

 

Il 16 dicembre è scomparso Giuseppe Sermonti, nato a Roma nel 1925. Laureato in Scienze biologiche all’Università di Roma e in Scienze agrarie all’Università di Pisa, è stato professore di genetica. Dal 1986 ha abbandonato la ricerca scientifica per dedicarsi all’attività di scrittore e, in particolare alla divulgazione della tesi devoluzionista. È particolarmente noto per i testi dedicati alle connessioni con il mondo del simbolismo delle fiabe e per le sue posizioni critiche verso il neo-darwinismo, detto anche «sintesi moderna», che considerava un prodotto dello scientismo. Proponiamo qui di seguito un interessante contributo pubblicato da «Il Covile», a firma di Stefano Serafini, dal titolo Contadino di stelle

 

 

 

Facebook
Google+
Twitter
LinkedIn
Stampa
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mettiti in contatto con noi!

Hai delle domande o delle osservazioni da comunicarci?
Ti risponderemo il più rapidamente possibile!

Europa Cristiana

Direttore Carlo Manetti

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Ogni settimana riceverai i nostri aggiornamenti e non di più.

Torna su