La doppia vita di Emmanuel Macron: amato dalle élite non dalla Francia

di Lorenzo Vita

Il presidente francese Emmanuel Macron ha una doppia vita. Da una parte le élite mondiali, quelle finanziarie, politiche e culturali, lo esaltano come modello di leader per una nuova società di stampo progressista. Dall’altro lato, pur rimanendo questo idillio con le alte sfere mondiali, il consenso popolare scende ogni giorno di più e i sondaggi lo danno come uno dei presidenti meno amati della storia francese. – continua a leggere

——————————————————————

Il Primato Romano sfigurato dal Successore di Pietro

di Roberto de Mattei

L’impressionante rapidità con cui si susseguono gli eventi all’interno della Chiesa lascia pensare che ciò sia dovuto non solo a una dinamica di accelerazione storica, ma a una deliberata scelta degli agenti del caos per aumentare il disorientamento e paralizzare le forze di chi cerca di resistere alla marea che avanza. – continua a leggere

—————————————————————-

Scio Cui credidi: una nuova testimonianza dell’arcivescovo Carlo Maria Viganò

All’inizio di questo mio scritto desidero innanzitutto ringraziare e rendere gloria a Dio Padre per ogni situazione e prova che ha disposto e che vorrà disporre per me durante la mia vita. Come ogni battezzato, come sacerdote e vescovo della santa Chiesa, sposa di Cristo, sono chiamato a rendere testimonianza alla verità. Per il dono dello Spirito che mi sostiene con gioia nella strada che sono chiamato a percorrere, intendo farlo fino alla fine dei miei giorni. Il nostro unico Signore ha rivolto anche a me l’invito: “Seguimi!”, ed intendo seguirlo con l’aiuto della sua grazia fino alla fine dei miei giorni. – continua a leggere

—————————————————————-

Film omo al cinema salesiano. Ma se critichi, dividi la Chiesa

di Andrea Zambrano

La Chiesa che dialoga con il mondo rimane impigliata nelle maglie del conformismo fino a venire stritolata dalle immoralità. A Rivoli (TO), dove sorge un Cinema Teatro don Bosco ad esempio, il prossimo 13 novembre verrà proiettato il film di Luca Guadagnino Chiamami col tuo nome. Si tratta della pellicola che narra la storia di sesso tra un adolescente di 15 anni e un adulto. – continua a leggere


 

 

 

 

 

 

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su print
Stampa
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *