Il giro della settimana (15 dicembre)

Home » Il giro della settimana (15 dicembre)

Dopo la nutella, L’Inghilterra contro i Rocher: “Più plastica che cioccolato”

di Gianni Carotenuto

Una prelibatezza tipicamente italiana che però non piace proprio a tutti. È il caso dell’Inghilterra che, dopo le polemiche scatenate contro la Nutella (accusata di contenere una quantità eccessiva di zuccheri e olio di palma), ora se la prende con le praline al cioccolato. Il motivo? Questa volta non è gastronomico. – continua a leggere

——————————————————————-

Le due anime dei gilets gialli

di Roberto de Mattei

La retromarcia della République en Marche di Emmanuel Macron davanti all’avanzata dei “gilets jaunes” fa comprendere la rilevanza della protesta esplosa in Francia nelle ultime settimane. Il primo bersaglio della protesta è stato l’arrogante presidente francese che nel suo discorso alla nazione del 10 dicembre ha dovuto ammettere il fallimento della sua politica. Ma Macron è la personificazione del potere tecnocratico europeo e il suo fallimento è anche quello della gabbia economica e sociale imposta alla Francia dagli eurocrati. continua a leggere

.

———————————————————————-

L’accordo Cina-Vaticano è segreto solo a parole. Ecco come funziona

di Sandro Magister

Dell’accordo firmato il 22 settembre tra il Vaticano e la Cina si è detto solo che riguarda la nomina dei vescovi. Le clausole sono segrete. Ma tra allora e oggi sono avvenute così tante cose, da far capire fin troppo bene come esso funziona. – continua a leggere

—————————————————————–

L’Abate Faria, il Papa. la vendita delle chiese senza più fedeli, e il concerto rock nella cattedrale di Vienna

di Marco Tosatti

Cari Stilumcuriali, ogni tanto esce dal suo eremo – freddino, in questa stagione dell’anno – l’Abate Faria e ci elargisce qualche riflessione sulla vita della Chiesa. Due cose lo hanno colpito di recente: il discorso del Pontefice regnante sulla possibilità di vendere le chiese che non servono più per il culto per dare il ricavato ai poveri e il concerto rock svoltosi – vi regaliamo qualche foto – a Santo Stefano, la cattedrale di Vienna. Del cardinale Schönborn… continua a leggere

—————————————————————-

Se una legge è fatta per il male non è più una legge

di Don Alberto Secci

Sempre più convinti che la scelta giusta fu passare totalmente alla Messa antica senza ammettere nessuna eccezione. Lo abbiamo fatto con l’unica legge possibile, che non è quella del Motu Proprio Summorum Pontificum. Lo abbiamo fatto con la legge sacrosanta della Chiesa che, nel caso di una riforma dubbia, prevede che sacerdoti e fedeli possano avvalersi della facoltà di stare alla legge precedente, che dubbia non è. – continua a leggere
.

——————————————————————-

Matteo Renzi, un disastro epocale: share, i numeri clamorosi del suo docufilm. Massacro in prima serata

Libero

Oltre più nera previsione. Matteo Salvini e la prima puntata del suo docufilm Firenze secondo me, andato in onda sul Canale 9, ha registrato appena 367mila spettatori… continua a leggere

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su print
Stampa
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mettiti in contatto con noi!

Hai delle domande o delle osservazioni da comunicarci?
Ti risponderemo il più rapidamente possibile!

Europa Cristiana

Direttore Carlo Manetti

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Ogni settimana riceverai i nostri aggiornamenti e non di più.

Torna su