Il giro della settimana (8 dicembre)

Home » Il giro della settimana (8 dicembre)

Matteo Salvini, Antonio Socci denuncia: in Vaticano sta nascendo il partito dei vescovi anti-Carroccio

Antonio Socci

È un paradosso. Mentre Matteo Salvini riempie Piazza del popolo a Roma, ricordando la festa dell’ Immacolata, citando De Gasperi e Giovanni Paolo II e, anzi, facendone il punto di riferimento ideale, la burocrazia ecclesiastica della Cei organizza una crociata politica proprio contro la Lega di Salvini – continua a leggere

—————————————————————-

Divorziati risposati: a Mantova i “cammini di riconciliazione”

Mauro Faverzani

È Vescovo di Mantova da circa un anno e mezzo e già si è fatto notare… A mons. Gianmarco Busca son bastati otto mesi per compiere un tale valzer di nomine in Diocesi da esser definito una «rivoluzione» dalla stampa locale, poi la pastorale dei «selfie» e delle «videocatechesi»… Ora però ha fatto il “salto di qualità”, ha premuto l’acceleratore e sdoganato l’accesso all’Eucarestia per i divorziati risposati. – continua a leggere

—————————————————————-

Il mondo LGBT della “mamma” di Harry Potter

Chiara Chiessi

La “mamma” di Harry Potter è sempre stata un’attiva sostenitrice del mondo LGBT: basti pensare al tweet dato in risposta ad una sua fan che non si capacitava del fatto che il mago Silente fosse omosessuale. “Forse perché le persone gay sono semplicemente…persone?” rispose in quell’occasione. Altri personaggi probabilmente appartenenti al mondo LGBT sono Charlie Weasley (studioso di draghi e fratello del migliore amico di Harry, Ron) e Remus Lupin (professore di Hogwarts). continua a leggere

——————————————————————–

Torture e “rasoiate” sul corpo: tutti i riti della mafia nigeriana

Matteo Orlando

La mafia nigeriana continua a conquistare terreno in Italia. L’ultima operazione portata a termine a Torino, nonostante le polemiche tra il giudice Armando Spataro e il ministro degli Interni e vicepremier Matteo Salvini, è solo la punta di un iceberg.  Negli ultimi anni sono state diverse le inchieste portate avanti e gli arresti effettuati ma la mafia nigeriana è in preoccupante crescita, tanto che viene comunemente classificata come la quinta mafia più organizzata in Italia, dopo le quattro autoctone (Cosa Nostra siciliana, ‘Ndrangheta calabrese, Camorra campana, Sacra Corona Unita pugliese). continua a leggere

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su print
Stampa
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mettiti in contatto con noi!

Hai delle domande o delle osservazioni da comunicarci?
Ti risponderemo il più rapidamente possibile!

Europa Cristiana

Direttore Carlo Manetti

Iscriviti alla nostra newsletter

Se ci comunichi il tuo indirizzo e-mail, riceverai la newsletter periodica che ti aggiorna sulla nostre attività!

Ogni settimana riceverai i nostri aggiornamenti e non di più.

Torna su